America > Una crociera finita in una foresta

Una crociera finita in una foresta

Può sembrare strano ma la crociera di una turista  è finita all’interno di una fitta foresta tropicale!

Grand Etang Grenada
User: Bgabel at wikivoyage shared, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Celine Heyse, di cittadinanza francese, era una passeggera della nave da crociera Costa Fortuna che ha attraccato a Grenada, nei Caraibi, il 18 dicembre. Appena sbarcata, Celine ha preso un autobus per andare a visitare il Grand Etang da sola e senza senza una guida turistica.

Il Parco Nazionale di Grand Etang è la più antica e più grande area protetta di Grenada. È stato istituito nel 1906 e copre oltre 1.200 ettari di foresta pluviale tropicale nell’interno dell’isola. Al centro del parco si trovano il lago del cratere di Grand Etang e alcune cascate.

Durante il trekking alla ricerca delle cascate  Celine si è persa e non è riuscita a ritrovare il giusto sentiero. Alla fine ha chiamato con lo smartphone la figlia in Francia la quale ha contattato la Costa Crociere e così la Polizia di Grenada ha iniziato le ricerche. Dopo due giorni, grazie anche all’utilizzo di un drone, la malcapitata turista è stata rintracciata all’interno della foresta tropicale. Esausta, con qualche escoriazione e lividi ma, tutto sommato, in buone condizioni è stata ricoverata in Ospedale in attesa di una completa ripresa, mentre il console onorario francese provvedeva ad organizzare il suo rimpatrio in Francia.

Per fortuna l’avventura della signora Celine è finita bene ma questo ci può servire a ricordare quanto sia importante ogni volta che facciamo un’escursione, ancora di più se siamo da soli, di lasciare detto a qualcuno di fidato le proprie intenzioni, il percorso che si intende fare e un orario approssimato di ritorno in modo da facilitare la nostra ricerca, se fosse necessario organizzarla.

Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2023 by Redazione

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *