Mondo > E' sempre mezzanotte da qualche parte del mondo

E’ sempre mezzanotte da qualche parte del mondo

Ancora una volta siamo alla fine di un anno. Per 24 ore ci sarà sempre un posto dove qualcuno starà festeggiando l’inizio del nuovo anno e, come vuole il copione, ci scambieremo gli auguri, sicuri che il prossimo anno sarà migliore di quello appena finito. Prometteremo di essere più buoni, più sinceri, più altriusti, meno avidi, meno suscettibili, meno cattivi.

capodanno fuochi
Foto di Nick da Pixabay

E dopo?
Dopo, non preoccupatevi, il mondo continuerà come sempre: gli auguri resteranno vaghe speranze ed i buoni propositi si scioglieranno sotto il sole del nuovo anno.
Continueranno le guerre e buona parte della popolazione della terra continuerà a vivere di stenti e a morire di fame o di malattia. Quella piccola percentuale di persone che detiene la maggior parte delle ricchezze della terra diventerà ancora più ricca, i poveri sempre più poveri e gli altri, chissà? Gli astrologi prevederanno il nostro futuro, per lo più roseo (altrimenti non ci crediamo) e i catastrofisti annunceranno la fine della terra (almeno di quella piatta). E poi i mesi passeranno e ci ritroveremo di nuovo a Capodanno.

Sarà sempre così? Probabilmente si, ma non vogliamo essere così pessimisti proprio alla fine dell’anno e quindi vi auguriamo un buon anno nuovo che sara sicuramente migliore di quello appena trascorso.

Ultimo aggiornamento: 31 Dicembre 2023 by Redazione

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *