Europa > Costruire... mattoncino dopo mattoncino

Costruire… mattoncino dopo mattoncino

Tutto nasce in Danimarca da una fabbrica di giocattoli in legno. Con gli anni dal legno si passò alla plastica e dalla plastica… si passo a giocare bene. Giocare bene che in danese suona Leg Godt; giocare bene che significa avere dei mattoncini con cui puoi creare ogni cosa: LEg GOdt da cui LEGO, chi non ha mai usato da bambino questo fantastico gioco?

mattoncini lego
Foto di Semevent da Pixabay

In commercio da oltre 70 anni, i mattoncini di plastica non cessano di trovare estimatori non solo tra i più piccoli ma anche tra gli adulti. In molti paesi esistono gare e tornei e in 15 nazioni esiste addirittura un programma TV, LEGO Master ,in cui coppie di concorrenti si sfidano per creare sculture con il LEGO® e vincere premi di decine di migliaia di euro.
Se siete tra gli appassionati dei mattoncini colorati non potete perdere la più grande mostra di costruzioni LEGO® in Europa che si trova a Bergamo negli spazi di Oriocenter.
Ci sono costruzioni inimmaginabili. Cominciamo dalla più appariscente: un modello in scala del TITANIC con tutti i particolari, anche degli interni, lungo 11 metri ed altro 3 metri; ci sono voluti oltre 500.000 mattoncini per costruirlo. Se cercate qualcosa di più italiano potete osservare la facciata del duomo di Milano oppure camminare per quasi 6 metri per girare attorno al Colosseo. Magari volete andare al cinema: a vostra disposizione oltre 100 oggetti di Star Wars oppure il Galeone di “Pirati” di Roman Polanski. In alternativa potete ammirare le riproduzioni di atleti, di musicisti, di strumenti musicali, di personaggi delle fiabe e perfino dei trenini elettrici funzionanti.

E dopo aver visto tanta creatività avrete anche la possibilità, non importa se siete bambini o adulti, di costruire e giocare con i mattoncini LEGO®.

Ma bisogna fare presto, la mostra chiude il 2 aprile. L’appuntamento è a Oriocenter, al piano terra di fronte al negozio di mobili Casa. L’orario è dalle 10 alle 21 ed il giorno di Pasqua la mostra è chiusa.

Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2024 by Redazione

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *